Cina – Porcellana

Primo Piano

Il salone (Sala III.2) è incentrato in prevalenza sull’arte e il commercio della porcellana cinese. Se l’arte della ceramica accomuna tutte le culture neolitiche, l’invenzione della porcellana appartiene alla Cina, per secoli gelosa custode di un monopolio prezioso. Si tratta di un fattore di sviluppo così importante che, per moltissimo tempo, la porcellana, accanto alla seta, diventa sinonimo di Cina. Le porcellane e ceramiche esposte vanno dal periodo Song (960-1279 d. C.) all’epoca tardo imperiale della dinastia Manciù (Qing).

Accanto alle porcellane sono esposti manufatti in avorio, madreperla e metallo smaltato di produzione cinese.

Blanc de Chine

Rompicapo Cantonese

Vaso Céladon

Vaso Céladon