Anche la Fototeca partecipa a  #ilfuturononcrolla
Raccolta di fondi per il Sistema Museale di Camerino
17-18 dicembre 2016

 

Il 30 ottobre 2016, a Camerino, una scossa di terremoto ha reso completamente inagibile l’antico Convento di San Domenico. L’ex convento ospitava una prestigiosa Pinacoteca, il Museo Civico e il Museo Universitario delle Scienze. Centinaia di opere d’arte e reperti storici e scientifici sono ora a rischio di crolli e danneggiamenti. E necessitano di una nuova casa dove essere custoditi e valorizzati.

I Musei Civici del Comune di Trieste, con l’aiuto del FAI, hanno deciso di dare un contributo. Tecnici, curatori e guide museali il 17 e il 18 dicembre hanno preparato degli eventi speciali. In queste giornate l’ingresso agli eventi sarà gratuito e verrà richiesto ai visitatori un contributo volontario per la ricostruzione dei Musei di Camerino.

Presso il Civico Museo d’arte orientale é prevista alle ore 10.30 una visita guidata a cura di Michela Messina alla collezione del museo dal titolo L’estremo oriente a Trieste, tra arte e collezionismo e alle ore 11.30 un intervento a cura di Claudia Colecchia sulla mostra fotografica Passaggio in India allestita al pianoterra.